Il Giardino di FeF

Il Giardino di FeF... Il luogo in cui la natura e la via verso il benessere si incontrano.
Esplorate il sito per conoscere la nostra realtà, scoprire chi siamo, cosa coltiviamo e per avere la possibilità di ordinare i nostri prodotti on-line, ricevendoli con consegna a domicilio e molto altro ancora.
Lasciatevi entusiasmare dal nostro mondo!

Chi siamo

Siamo Giulia e Alessandro, due ragazzi uniti dal'amore per la natura e la vita all'aria aperta, che hanno scelto di creare una realtà che permettesse di vivere quotidianamente queste passioni.
Ci siamo lanciati in quest'avventura nel 2016 rilevando l'azienda di famiglia, ampliandola e rendendola il luogo in cui realizzare i nostri sogni.
Crediamo in un'agricoltura che sia l'espressione del nostro essere e lo specchio dei nostri valori: per noi deve essere biologica e sostenibile.
Nella coltivazione siamo aiutati da collaboratori insostituibili, a emissioni zero e che ci accompagnano nella crescita sia professionale che personale: Flore e Fricotò... insomma FeF!
Si tratta di due giganti buoni provenienti dalla Francia, salvati dal macello nel 2015, che stanno dimostrando tutta la bellezza del loro carattere: forza, fierezza, determinazione, equilibrio e coraggio, armonizzati con dolcezza e ottima propensione alla collaborazione con l'uomo.

Fricotò

Un bellissimo esemplare di Trait Comtois, razza da tiro proveniente dalla regione della Franche-Comté, dal carattere tranquillo, fermo e coraggioso.
Collaborativo e prezioso per la sua pacatezza nei campi, è lo specchio dolce e puro delle emozioni.

Flore De Sion

Una femmina di Trait Breton, la razza da tiro originaria della Bretagna.
Tra i cavalli il capobranco è lei, il suo carattere è forte e deciso, ma questo non la rende un'esemplare meno collaborativo, anzi!
Per ottenere il suo rispetto e la sua cooperazione è necessario mettersi in gioco intensamente.
Il confronto con Flore incentiva a diventare i capibranco di noi stessi nella vita quotidiana.

Contattaci

Società Agricola Il Giardino di FeF s.s.